.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -
Dal 1764 la voce dell'illuminismo a Milano.

16 luglio 2016

TURCHIA GOLPE

TURCHIA GOLPE

Questa notte del 15 e 16 giugno 2916 verrà ricordata nella storia  per il tentato Golpe, purtroppo conclusosi con molti morti, feriti, arrestati,  nel dolore dello sconfitto e del vincitore  in nome di una Democrazia che viene sempre più lacerata da compromessi del significato stesso di potere nelle mani del popolo.
Questo golpe non riuscito ha comunque formato un fatto di democrazia facendo scadere  il potere pseudo democratico dei media di massa delle TV valorizzando invece la comunicazione attiva, in mano alla gente, da persona a persona, dove ogni individuo ha esposto liberamente la propria opinione comunicandola apertamente alla globalità di coloro che partecipano. Un equilibrio difficile e fragile che la Democrazia dovrà tutelare al fine do evitare l'opportunismo di alcuni poteri attraverso l'inganno dei soliti avidi di potere.
La fine della TV si è visita e sentita con i soliti personaggi che vorrebbero ancora   manipolare la gente dall'alto della loro protervia. Si è visto quanto ormai è obsoleto e inutile la comunicazione Televisiva tradizionale che oltre a costare non riesce nemmeno a pensare un suo ammodernamento tesa a mantenere saldi i suoi poteri.
Chi ha sbancato come ascolti e partecipazione è stato sopratutto Twitter il quale è stato ricompensato per la libertà (+-) concessa nel suo spazio. Offrendo inoltre la possibilista di ascoltare e interagire con le reazioni di Obama,  Puttim  o altre persone che si ritengono interessanti.
Punito invece Facebook proprio per i troppi controlli imposti.
Altro grandissimo successo che si sta strutturando sempre meglio anche in relazione all'evolversi di nuove tecnologie,  sono le dirette online-chat che consentono tramite webcam e semplici smartphone di ascoltare e vedere in diretta, in tempo reale, dano la possibilità di constatare  come stanno effettivamente le cose e partecipare attivamente, anche se si è a migliaia di chilometri di distanza.
Il Caffè in questa occasione ha pubblicato una di queste chat  strutturata e per tutta la notte si sono seguiti gli avvenimenti sino alla conclusione.
E' stata una notte che ha definito il nuovo aspetto della comunicazione dividendo il proletariato e, sottraendone una parte alla sudditanza obbligata dalla ignoranza indotta. Il gregge che i mass media di massa guidavano si è diviso e questo è già un fatto!


IN DIRETTA DALLA TURCHIA