.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -
Dal 1764 la voce dell'illuminismo a Milano.

2 gennaio 2018

IRAN una questione che preoccupa, moltissimo.

IRAN una questione che preoccupa, moltissimo.

Diverse grandi città in Iran, tra cui Teheran, Mashhad, Isfahan e Rasht, sono state colpite da proteste di massa dal 28 dicembre 2017. La gente è scesa in piazza per protestare contro la disoccupazione, la povertà e l'aumento del costo della vita, sarebbe opportuno guardare qui in Italia quale sia l'aumento del costo della vita,  che sopratutto per i lavoratotori ddi bassa e media fascia stanno ormai ad indicare la perversione del sistema.
Il Consiglio supremo per la sicurezza nazionale Iraniano ha anche annunciato lunedì che le proteste sono state sostenute da diversi paesi stranieri, compresi gli Stati Uniti, il Regno Unito e l'Arabia Saudita, con quasi il 30% dei nuovi hashtag anti-Teheran sui social media creati in Arabia Saudita. Il segretario del Consiglio di sicurezza Ali Shamkhani ha detto che le proteste erano parte di una "guerra per procura" contro l'Iran.
Pochi sanno cosa siamo gli Hashtag e come funzionino. Hashtag , hashtag (etichetta) o hashtag ( Engl.  Hashtag da hash  - segno "griglia» + tag - Marchio) - denota la parola messaggio tipo di marchio o tag , usato in blog micro e le reti sociali , facilita la ricerca di messaggi sull'argomento o sul contenuto .È una parola o unione di parole preceduta dal simbolo #  , ad esempio: # arte, # tecnica, # video. Gli hashtag sono usati nei prodotti pubblicitari, nelle azioni politiche o nelle performance artistiche come riferimento alla tendenza emergente su Internet o nel tentativo di creare una tale tendenza .
Gli hashtag sono principalmente usati come un invito non moderato alla discussione; qualsiasi combinazione di caratteri che inizia con il segno "#" è un hashtag e qualsiasi hashtag supportato da un numero sufficiente di persone può creare una tendenza e attirare più utenti nella discussione. In Twitter, se l'hashtag diventa estremamente popolare, appare nella sezione "Argomenti principali" della home page dell'utente. Le tendenze possono variare a seconda della posizione geografica dell'utente o essere globali. Gli hashtag non sono registrati, non sono controllati da alcun utente o gruppo di utenti, né possono essere "rimossi" dall'uso pubblico, il che significa che gli hashtag possono essere utilizzati per tutto il tempo desiderato.
A causa della sua natura libera hashtags sono spesso più a riconoscere in relazione a determinati argomenti di discussione sulla base di una specifica hashtag scrittura (ad esempio, «#cake» in «#thecakeisalie» opposto), che è diversa dalla scrittura più generale. Tuttavia, questo può anche impedire che gli argomenti diventino "argomenti caldi", perché le persone usano spesso  un ortografia diversa per riferirsi allo stesso argomento. Gli hashtag possono anche fungere da fari per consentire agli utenti di trovare e tracciare ("iscriversi") o organizzare elenchi pubblici di contatti ("elenco") da altri utenti con interessi simili, e risaputo che i servizi segreti di tutto il mondo ne fanno largo uso #39 anche per la difficoltà di potre rintracciare il messaggio nella nuvola, il che ne fa un veicolo di comunicazione più affidabile che le tradizionali crittografie.
Il futuro sembra sempre più dipingersi di toni accesi e l'insorgere di continue tensioni non lascia molte porte aperte.