.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -
Dal 1764 la voce dell'illuminismo a Milano.

1 febbraio 2018

"Lupi, Lupi, Lupi" in una nuova stagione.

 Nel l'animo del capo branco.
Capo branco di Lupetti ormai Grandi, forse è l'ora di riflettere nel ricordo (GEI) di B.P. 
"Lupi, Lupi, Lupi" in una nuova ragione di virtualità. 

I social network in qualche misura aiutano, hanno aspetti positivi, offrono  l'opportunità attraverso le reti sociali, di comunicare  di non  sentirsi  tagliati fuori dalla vita,  tenere traccia di eventi che si verificano nella vita dei nostri cari, per condividere le esperienze si possono  trovare amici in quel modo, ma è raro lo stesso . 
I social network possono influenzare lo stato d'animo,  e qualsiasi influenza negativa della rete non dipende solo dallo stato d'animo, ma si va ben oltre.  
Nei social c'è di tutto e sopratutto alcuni personaggi hanno la conoscenza  che nell'interno della povertà, non c'è lavoro, non c'è lavoro dignitoso, non c'è svago culturale, quindi i giovani stanno entrando in greggi, ognuno è libero di fare prigionieri e servirsene al proprio scopo. 
Quale esempio esistono i gruppi di morte che hanno caratteristiche diverse.   Gli psicologi credono che il  modo più semplice per "incantare" siano i bambini di famiglie svantaggiate . "Sono manipolati dai manipolatori, giocano sui sentimenti dei bambini, cercano nuove e spesso estreme esperienze", (dice Natalia Minaeva, insegnante presso l'Istituto di gestione delle filiali dell'Accademia delle scienze russa).

Il nostro cammino sulla rete  inciampa in questioni reali dove l'informazione, il giornalismo d'indagine è completamente assente.  Una Editoria Italiana troppo sovvenzionata al solo scopo del potere, che lascia indifesi i più fragili non essendo questi fonte di guadagno pubblicitario.

Abbiamo fatto inchiesta su un gruppo di sette mediatiche, di maestri e santoni vari che richiamano caratteri sincretici e fortemente esoterici. un pensiero che  significa "spirito", "divinità", o ancor più letteralmente "segno del profondo". Un insieme di fanatismo indotto.

"Nella giungla abbiamo trovato tracce e le abbiamo seguite".
Il caso è caduto su un nome casuale e persistente, Alex Avalon.
Di Alex Avalon il mondo della rete ne pieno, ce ne sono in tutto il mondo; la cosa curiosa è che  pare facciano capo a un "venerato maestro" il quale come nel filmato distribuisce le sue carte in gioco,  che ricorda quello della della America nell'attribuire ai nemici una carta da gioco. Ecco il video da guardare con analisi e attenzione:
 https://youtu.be/0TVciZKrEXs

La curiosità del Lupo ci ha fatto indagare ed ecco comparire una miriade di Alex Avalon in tutto il mondo in diversi social media, (n.d.r. eppure  l'algoritmo di Fb interdisce l'accesso se non riscontra l'identità o il pseudonimo di riferimento ad una persona reale. Abbiamo provato e ci hanno chiuso le porte.  Che all'anagrafe il gran maestro abbia delle raccomandazioni speciali nell'algoritmo?).

In effetti il contagio va bel oltre c'è addirittura, (ovvio una coincidenza fortuita...) una scuola con il suo nome in Spagna e le tracce ci hanno portato addirittura  in Nigeria, poi di Alex Avalon ce ne sono in Russia, america, Moldavia, italia, Spagna,  ce ne uno addirittura nel Kansas, alcuni in odore di servizi di intelligenze altri di malavita, altri casuali, altri solo sprovveduti da recuperare o effetto farfalla guidato?
Abbiamo raggiunto un persona (senza nome) che pare conoscere la trama, il quale sostiene che questa forma di Alex for Avalon internazionale ,manipola e toglie la libertà sulla promessa  di un ipotetico mondo nuovo al divenire, sfruttando l'ignoranza la disillusione in un sistema globale di gente  delusa  dalle troppe volte in cui la  speranza è stata usata dalle leadership. 
Giovani che una volta catturati, fatti cascare nella trama, quando la loro ingenuità è stata sevizia,  sono indirizzati, vengono usati a scopi d'interesse economico, incluso droga prostituzione e spionaggio, un vero e proprio inferno si apre.
Vero o no che sia, questa fascia d'ombra è un esempio di quanto sia necessaria un acculturamento generale condiviso. 
Certo di sette ce ne sono sempre state e di drammi ne hanno provocati,  ma le persone devono essere informate su ciò che rischiano.

Dove è la "mamma"? Forse ha bevuto troppo vino? O è ora che si faccia un goccetto di Gin?
-mm-@live.it