.

Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio. "- Tucidide. Θουκυδίδης, Thūkydídēs -Atene,ca. a.C. 460 a.C.- dopo il 440 a.C. -
Dal 1764 la voce dell'illuminismo a Milano.

26 ottobre 2011

Addio a John McCarthy, padre del linguaggio Lisp di Alessandro Bordin

Sicuramente lontano dalle cronache, ma non per questo meno importante di altri, il personaggio John McCarthy ha lasciato un segno nella storia della tecnologia moderna, in particolare sul tema dell'intelligenza artificiale. Ci ha lasciati il 25 ottobre di quest'anno all'età di 84 anni, lasciandoci in eredità, fra le molte cose, il linuaggio Lisp, tuttora in uso dopo ben 50 anni dalla sua creazione.
Si tratta di un'intera famiglia di linguaggi, più che uno solo,  molto utilizzata nei progetti legati all'intelligenza artificiale. Applicazioni pratiche del linguaggio le troviamo in macchinari militari, postazioni aerospaziali, giochi di simulazione e via dicendo.
John McCarthy fu il primo a nominare la parola "intelligenza artificiale" nel lontano 1960, mettendo le basi a progetti concreti proprio grazie al linguaggio da lui ideato. Un processo ancora in divenire, che in pochi sanno essere così lontano nel tempo. La sua carriera è costellata di premi e riconoscimenti, come ad esempio il Premio Turing del 1971 (una sorta di Nobel del software), mentre è da segnalare il suo impegno come docente presso l'Università di Stanford dal 1962 fino all'anno 2000
di Alessandro Bordin- hwfiles.


-------------------------------------------------------